fbpx
Europa

Cosa vedere vicino Lisbona: Cascais e Cabo da Roca

Pinterest LinkedIn Tumblr

Cascais è un bellissimo e autentico villaggio di pescatori ed è anche una destinazione turistica molto ambita.

Cascais è anche un luogo perfetto da cui visitare due luoghi imperdibili in Portogallo: Sintra e Cabo da Roca.

Cascais è un buon posto per rilassarsi un paio di giorni prima di dirigersi verso la vibrante Lisbona, oppure un bel break durante la visita della capitale portoghese.
Infatti Cascais è anche un buon posto per una gita di un giorno da Lisbona se non vuoi fermarti una notte o se sei per pochi giorni in Portogallo.
Il comune di Cascais è una delle zone più ricche del Portogallo, l’area di Cascais è anche chiamata Riviera portoghese. La città è piena di ristoranti, bar, terrazze, piccoli negozi, strade affascinanti, molte vibrazioni costiere e un’atmosfera cosmopolita. Cascais è un posto molto elegante e piacevole da vivere.

Come arrivare a Cascais

Il modo più semplice per raggiungere Cascais è in treno (Linha de Cascais) dalla stazione ferroviaria di Lisbona da Cais do Sodre . Il viaggio dura circa 40 minuti e costa 5 euro andata e ritorno.

Le spiagge di Cascais

Troverai molte piccole spiagge pittoresche e di sabbia dorata che si trovano a pochi passi da Cascais. Sfortunatamente, a causa delle dimensioni e della posizione perfetta, di solito sono piuttosto affollate. Tutte queste spiagge hanno ottimi servizi e la possibilità di attività balneari.

le spiagge di Cascais

La Praia da Duquesa è una bella spiaggia di sabbia dorata. Se arrivi col treno a Cascais e esci a sinistra te la trovi davanti, subito dopo quella di Conceicao della quale è la gemella.

La spiaggia di Carcavelos (Praia de Carcavelos) è una spiaggia molto più grande e una delle spiagge più famose della zona di Lisbona. Ma devi prendere un treno da Cascais per accedervi.
La spiaggia del Guincho (Praia do Guincho) è una spiaggia selvaggia e frastagliata a circa 7 km da Cascais. Si dice che questa sia una delle migliori località per il surf della regione di Lisbona. È possibile accedere a Guincho in autobus dalla stazione degli autobus di Cascais.

Da Cascais a Estoril: percorso panoramico

La cosa da fare a Cascais è un percorso panoramico di circa 3 chilometri da Cascais a Estoril attraverso il lungomare. Le spiagge di Cascais sono vicine a questo percorso. Ci sono anche ristoranti, bar e terrazze lungo la strada.

Bocca dell’inferno (Boca do Inferno)

Boca do Inferno è una grotta aperta delle scogliere sul mare. L’acqua di mare colpisce la grotta aperta che ha un arco naturale su di essa.

C’è un belvedere a Boca do Inferno dove puoi vedere la grotta.
Boca do Inferno è la cosa migliore da vivere prima che il sole tramonti. Oltre alle viste panoramiche, puoi guardare i pescatori locali lì. Questa è una perfetta passeggiata serale di un paio di chilometri lungo la costa dal centro di Cascais.

Cabo da Roca: il punto più occidentale d’Europa

Cabo da Roca è uno dei miei posti preferiti in Portogallo. I panorami dalle scogliere sono incredibili ed è il punto più occidentale del continente europeo. C’è un faro che si trova a 150 metri sopra l’Oceano Atlantico.
L’altezza delle scogliere di Cabo da Roca supera i 100 metri.
Cabo da Roca di solito è un posto abbastanza ventoso quindi preparati per bene. Inoltre, una nebbia potrebbe limitare la visibilità in alcuni giorni. Questo sarebbe un posto fantastico al tramonto. Sfortunatamente, l’orario del trasporto pubblico non è in linea con quel piano, quindi avrai bisogno di un mezzo di trasporto diverso.

È possibile accedere facilmente a Cabo da Roca dal terminal principale degli autobus di Cascais con l’autobus 403. Il viaggio dura circa 30\40 minuti. Questo stesso autobus continua a Sintra che impiega circa un’ora.
C’è un bar e un parcheggio.

Le emozioni a Cabo da Roca

Cercare di descrivere il luogo, il vasto azzurro dell’Oceano Atlantico, il vento gelido, il sole che si affaccia sull’acqua, le formazioni rocciose, la vegetazione bassa e peculiare, sarebbe uno spreco di tempo, ed un inutile tentativo di indovinare cosa proverai quando ci arriverai.
Ti esorto solo a non rinunciare a questa esperienza, mi raccomando porta una macchina fotografica, una giacca e il cuore aperto per sentire tutta l’energia del luogo.
Se la fine del mondo è così, forse non è poi così male.

Ti piacerebbe vedere il punto più occidentale del continente europeo

dove la terra finisce e il mare comincia?⁣

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

Write A Comment

SCARICA LA GUIDA GRATUITA
“COME COSTRUIRE UN BLOG DI VIAGGIO”