fbpx
Destinazioni

In viaggio con il cane: Trentino e trekking

Pinterest LinkedIn Tumblr

Viaggiare con il proprio amico a 4 zampe è un’esperienza fantastica, forse a tratti faticosa e più stancante, (soprattutto se non hai un barboncino, ma un colosso di cane che oscilla tra i 20 kg ed i 40 kg che ti traina come se fossi una foglio di carta al vento e che scova nemici da combattere ovunque) perché devi conciliare le tue esigenze e necessità con quelle di un altro essere vivente e devi anche essere capace di aiutarlo a gestire le sue emozioni, ma ti arricchisce in misura straordinaria e ti dà la carica per osservare meglio te stesso ed il mondo intorno.

𝐏𝐄𝐑𝐂𝐇𝐄́ 𝐕𝐈𝐀𝐆𝐆𝐈𝐀𝐑𝐄 𝐂𝐎𝐍 𝐈𝐋 𝐓𝐔𝐎 𝐂𝐀𝐍𝐄⁣⁣⁣
⁣⁣⁣

1)Scattare foto è molto più divertente
Quante foto epiche ho con il mio Giotto! So che vorresti anche tu una foto con il mio bellissimo cagnolino 😉 ⁣⁣⁣
⁣⁣⁣
2) I cani possono viaggiare in tanti posti
Ogni cane può adattarsi facilmente allo stile di vita della sua famiglia. I cani adorano incontrare persone nuove ed esplorare.⁣⁣⁣
⁣⁣⁣
3) I cani possono trovare nuovi posti da esplorare
C’è un intero mondo di luoghi eccitanti che potrai scoprire grazie alla compagnia del tuo cane⁣⁣⁣ ed al suo inarrivabile fiuto ed intuito!
⁣⁣⁣
4) Non ci si annoia mai ⁣⁣⁣
Gli animali sono un ottimo compagno di viaggio, spassosi, intraprendenti e pieni di voglia di fare. Desiderosi di far divertirsi e divertire, e dare amore, c’è qualcuno migliore? ⁣
⁣⁣⁣
5) I cani ti danno una nuova prospettiva di viaggio⁣⁣⁣
Il tuo cane ti può fornire nuove prospettive su tutti i tuoi luoghi preferiti di viaggio. Viaggiando con il tuo cane, inizierai a mettere in discussione alcuni aspetti del viaggio e vedrai molte cose sotto una luce diversa, conquisterai così nuove prospettive e punti di vista.
⁣⁣⁣
6) I cani condividono la tua voglia di viaggiare⁣
I cani adorano impegnarsi in attività con i loro proprietari, quindi qualunque cosa si decida di fare, che si tratti di trekking o di nuotare, il tuo cane parteciperà con grandissimo entusiasmo. ⁣⁣⁣

CONSIGLI PER VIAGGIARE CON IL CANE

-Se affronti lunghi viaggi in macchina assicurati di avere tutto ciò che è necessario per la tua e sua sicurezza, come rete divisoria e/o cintura di sicurezza.

“ È vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore a uno, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.”. art. 169  del nuovo codice della strada

Inoltre fai delle soste almeno ogni 2 ore per permettere al cane di bere, rilassarsi e sgambettare un po’.

Non andare in posti troppo affollati e rumorosi anche se può non sembrarti il cane va sotto stress in luoghi così ricchi di tantissimi stimoli, olfattivi, uditivi e visivi.

Porta sempre dell’acqua fresca ed una ciotola per farlo bere ed una copertina con il suo odore per farlo sentire a suo agio in ogni luogo.

Non farlo stare sotto il sole nelle ore più calde anche se si trova in acqua, al mare o al lago.

Prima di affrontare lunghi viaggi in macchina evita di farlo mangiare perché potrebbe vomitare.

Ricordati di raccogliere sempre i suoi escrementi e di buttarli negli appositi contenitori, perché è giusto per tutti, per rispetto delle regole, per educazione e perché altrimenti poi troveremo sempre più limitazioni e regole assurde sui cani! (anche noi che siamo civili e collaborativi!)

Non dimenticare di portare con te il suo libretto sanitario e le sue medicine (se le prende ), inoltre se sarete in viaggio per un lungo periodo ti consiglio di portare anche l’antiparassitario che usi solitamente .

E non dimenticare anche la museruola, in alcune situazioni potrebbe essere richiesta, per accedere ad esempio su una funivia o sui mezzi pubblici, e mi raccomando provala con il tuo cane prima del tuo viaggio, altrimenti sarà difficile per entrambi!

Ecco tutto quello da portare in valigia per il tuo cane:

  • cibo
  • ciotole per cibo ed acqua
  • museruola
  •  coperta
  • antiparassitario
  • libretto sanitario
  • giochi
  • ciotole da viaggio (si richiudono e sono molto leggere, da mettere nello zaino per le vostre escursioni)
  • salviette per pulirlo dopo eventuali scorribande
  • biscottini premio
  • telo per asciugare il cane dopo eventuali bagni in laghi o mare

LA MIA ESPERIENZA IN TRENTINO

 

lago di braies

In Trentino ho constatato una grande attenzione verso i cani ed i padroni, sia nei ristoranti che nei bar, ed hotel, ed è per questo che ci siamo stati per 2 estati consecutive, inoltre è un posto per attività e temperature non troppo afose molto adatto per gli amici a 4 zampe.

Molti hotel ammettono la presenza di cani e non richiedono nemmeno il supplemento e nei ristoranti sono ben accetti ed hanno spesso anche la loro ciotola di accoglienza con acqua fresca!

Ti lascio qui sotto alcuni hotel in cui ho soggiornato con il mio cagnolino Giotto e qualche altra indicazione utile e ti esorto a partire al più presto per un’avventura con il tuo amico, sarà il tuo viaggio più bello per entrambi e rafforzerai tantissimo la vostra (già speciale) relazione!

HOTEL PER CANI IN TRENTINO

Trento Apartment: https://www.trentoapartment.it/

si tratta di appartamenti nuovissimi e rifiniti in centro, proprio in una delle piazze principali con vista sulle montagne ed una insonorizzazione che ti farà credere di essere in un posto sperduto e disabitato.

Non è richiesto supplemento per il cane e l’appartamento è dotato di ogni comfort, ma non si fa così per dire, noi avevamo lavatrice, lavastoviglie, tv a schermo piatto, phon, lenzuola e biancheria, frigo, freezer, piastre ad induzione e tutto (ma proprio tutto) l’occorrente per la cucina.

Il nostro appartamento era composto da soggiorno/cucina con tavolo e divano, un bagno con doccia e lavatrice, corridoio ed una stanza da letto (molto bella e grande) con 4 vetrate.

Abbiamo usufruito anche della convenzione per il parcheggio sotterraneo a 8 passi dal nostro appartamento (letteralmente a 8 passi) che ci ha consentito di non avere alcun fastidio o preoccupazione su dove lasciare la macchina, strisce blu, disco orario, etc etc.

Soggiornando in centro città avevamo ristoranti, pizzerie, bar e supermercati e negozi biologici tutti nel raggio di pochi metri, ed abbiamo trovato  già dal primo giorno il nostro bar di fiducia per caffè e cornetto vegan!

Unico neo: lo stabile non è dotato di ascensore.

VOTO: 9 (avrei dato 10 se solo avessi avuto anche un bel balconcino, ma nel nostro appartamento non c’era)

B&B ALBA SUL LAGO

https://www.bed-and-breakfast.it/it/trentino-alto-adige/alba-sul-lago-pergine-valsugana/41477

Un b&b che si affaccia sul lago di Caldonazzo, una vista mozzafiato, una camera spaziosa ed una colazione squisita preparata dalla proprietaria.

Nessun supplemento per il cane che avrà a sua disposizione il bosco di fronte per godere della natura e per i bisognini mattutini.

La posizione garantisce aria fresca e riposo notturno con copertina!

I CONTRO: si trova in un posto isolato dove non ci sono bar, ristoranti (e non c’è possibilità di cenare in loco) e la strada per raggiungerlo è davvero impervia, stretta e non illuminata ed anche il parcheggio per il b&b è abbastanza piccolo e scomodo, ovviamente si può raggiungere solo con la macchina.

VOTO: 7

SENTIERI DI MONTAGNA CON IL CANE

Per verificare se gli itinerari/trekking di montagna sono facili o difficili ed adatti al cane ti consiglio di acquistare la guida DOLOMITI, GRANDE LIBRO ESCURSIONISTICO DI KOMPASS così da verificare se sono accessibili per il cane, o se pericolosi ed inadatti anche per i mezzi di cui usufruire, ricordati che il cane non può salire in seggiovia.

Oppure se ti trovi in val di fassa ti consiglio di consultare il sito www.fassa.com dove potrai visionare tutti i sentieri con mappe, percorso, difficoltà e consigli.

Mi raccomando prima di avventurarti in qualsiasi sentiero verifica le condizioni e l’accessibilità, non andare senza conoscenze adeguata sul trekking da affrontare per non esporre te ed il tuo amico ad alcun rischio e pericolo!

Per ammirare i laghi più famosi del Trentino come Braies e Carezza parti molto presto la mattina, così tu ed il tuo cane eviterete code chilometriche in macchina e potrete godere del lago senza una bolgia infernale di persone che vi tallona per fare foto, riposarsi o altro.

In alcuni tratti del lago Molveno il cane non può calpestare il prato quindi prendi indicazioni per dirigervi direttamente nell’apposita spiaggia per cagnolini.

I TREKKING CON IL TUO CANE

Ti lascio una lista di alcuni trekking in Trentino abbastanza semplici da fare con il cane, considera che alcuni sono facili e pianeggianti ed altri leggermente più impegnativi, adatti ad un cane che è in forma e che non si stanca facilmente.

  • CASCATE DI NARDIS, sentieri belli ed abbastanza semplici, per ogni esigenza.
  • LAGO DI BRAIES breve passeggiata facile di circa 1 h intorno al lago
  • LAGO DI MOLVENO passeggiata breve e semplice intorno al lago
  •  MOENA – PASSO SAN PELLEGRINO – SORAGA DI FASSA: comoda passeggiata d’alta quota, facile, di circa 1 h e 3,6 km.
  • CAMPITELLO DI FASSA – CANAZEI, escursione  nelle convalli di Fassa, della durata: 2.00 ore, difficoltà Media,
    Lunghezza: 5,92 km
  • LAGO E SENTIERI DI SANTA COLOMBA: facile e molto paesaggistico, ci sono diversi percorsi da effettuare.
  • PIRAMIDI DI SEGONZANO: Trekking un po’ più impegnativo ma praticabile, ti consiglio di avventurarti nelle ore più fresche della giornata. costo 3€ a persona.

Se hai altre domande scrivimi qui sotto, e buona vacanza con il tuo migliore amico!

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

9 Comments

  1. Purtroppo il mio cane non c’è più, il lockdown se lo è portato via; ma quando c’era ancora mi piaceva tanto portarmelo dietro nelle gite di uno, due giorni.

    • admin Reply

      Ciao Teresa,
      posso immaginare il dolore, ti abbraccio!

  2. Siii vorrei anch’io una foto col tuo “cagnolino”!! A me piacerebbe avere un cane e mi piacerebbe condividere con lui tutte queste escursioni ed emozioni! Grazie dei consigli, chissà , magari mi torneranno utili 😉

    • admin Reply

      Ciao Rita,
      e lo so il mio cagnolino è irresistibile 😉
      Buona giornata

  3. Il primo viaggio con. il nostro cane è stato in Umbria, aveva appena tre mesi. Devo dire che il nostro Whisky non è facile da gestire, per via del suo carattere molto estroso. Ma quanto è bello però tenerlo con noi in viaggio!!! E hai ragione, le foto con il cane sono fantastiche!

    • admin Reply

      Ciao Annalisa,
      i cani sono un ottimo compagno di viaggio e sono spassosi!
      Buona giornata

  4. Noi viaggiamo sempre con la nostra Lizzie e confermiamo che sono le vacanze più belle! Ti ringrazio per i consiglio sul Trentino, ci siamo stati soltanto in inverno (per i mercatini di Natale) e non abbiamo potuto sperimentare le escursioni e tutto quello che offre questa regione meravigliosa in estate. Ci penso per l’anno prossimo!

    • admin Reply

      Ciao Valentina,
      sarà proprio un bel viaggi per voi e Lizzie!

  5. Una delle poche cose belle del lockdown è stata l’arrivo di un cucciolo in casa. Al momento è troppo “esuberante” per pensare di poterlo portare in vacanza perché temo che si mangerebbe tutta la camera d’albergo! Ma poco alla volta lo stiamo abituando, e comunque ha un ottimo carattere e sta in mezzo alla gente senza problemi. Magari il prossimo anno se si sarà calmato un po’ lo porteremo con noi!

Write A Comment

SCARICA LA GUIDA GRATUITA
“COME COSTRUIRE UN BLOG DI VIAGGIO”