fbpx
Abruzzo

SANTO STEFANO DI SESSANIO: cosa vedere in 1 giorno

Pinterest LinkedIn Tumblr

COSA VEDERE A SANTO STEFANO DI SESSANIO⁣

Santo Stefano di Sessanio è inserito tra i borghi più belli d’Italia, si trova nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga , un luogo rimasto sospeso nel tempo che con i suoi vicoli, la sua storia e la sua bellezza ti incanterà e ti farà riconsiderare la vita di paese come un tesoro prezioso da coltivare e da preservare.
Scopri insieme a me le cose da vedere,  vieni presto a visitarlo, consigliatissimo!⁣

 

santo stefano di sessanio

LA TORRE MEDICEA⁣

La torre medicea è posizionata sulla parte più alta del borgo, ed è un edificio a pianta circolare.⁣
Il suo sviluppo verticale raggiungeva, prima del terremoto del 2009 una altezza complessiva di 20 metri. Prima del sisma era possibile visitare la torre e salire per ammirare in una visuale unica, tutto il borgo e il paesaggio, ora è in ricostruzione.⁣

LA PORTA MEDICEA DI SANTO STEFANO DI SESSANIO⁣

Si accede al borgo dalla Porta Medicea su cui è ancora visibile lo stemma della grande famiglia fiorentina De Medici.

Grazie alla famiglia fiorentina il borgo raggiunse il suo massimo splendore grazie anche al commercio della lana “carfagna”, una lana nera usata per le divise militari e per gli abiti dei monaci.

Su questa porta è possibile osservare lo stemma caratteristico della famiglia dei Medici ed alcune incisioni.

Appena superata la porta troverai: scalinate, archi maestosi, gli edifici ornati di bifore e loggiati, un borgo affascinante e ricco di storia.⁣

CASA DEL CAPITANO E PALAZZO DELLE LOGGE⁣

La Casa del Capitano è un palazzo quattrocentesco coronato da un elegantissimo loggiato.⁣
Nella piazza principale c’è il palazzo nobiliare detto Palazzo delle Logge, una delle più importanti residenze del borgo. ⁣
Oggi il Palazzo è una delle dimore di cui si compone l’albergo diffuso Sextantio.⁣

HOTEL DIFFUSO SEXTANTIO

Da un’idea dello svedese Daniel  Kihlgren il recupero di edifici storici in ogni parte del borgo per dare ospitalità ai turisti e per rilanciare un borgo piccolo ma accogliente senza però modificare la sua fisionomia e senza rovinare il territorio stesso.

sextantio santo stefano di sessanio

Questo ha dato vita ad un turismo innovativo e diverso in un paese, che era parzialmente abbandonato, ma con un grande patrimonio storico-ambientale, è stata rispettata l’ identità storica del borgo e degli edifici recuperati.

Qui si trovano camere particolari, senza tv e telefono, tutte ricavate in antichi palazzi storici del borgo.

Consiglio uno sguardo sul sito per innamorarti perdutamente in pochi istanti https://www.sextantio.it/santostefano/abruzzo/


PASSARE NEL VICO DEI BACI⁣

Oltre ad essere il vicolo più stretto del borgo, un passaggio largo poco meno di una cinquantina di centimetri è sicuramente un posto romantico dove è d’obbligo fermare a darsi un bacio.⁣

LA VISTA DAL BORGO⁣

Il borgo è situato nella parte meridionale del Gran Sasso d’Italia, al di sotto della vasta piana di Campo Imperatore, in posizione panoramica verso la valle del Tirino da una parte e la bassa Conca aquilana dall’altra, ad una altitudine di poco superiore ai 1200 m s.l.m.⁣

COMPRARE E MANGIARE LE LENTICCHIE DI SANTO STEFANO DI SESSANIO⁣

La lenticchia di Santo Stefano di Sessanio è una legume tipica dell’area del Gran Sasso d’Italia e in particolare del territorio di Santo Stefano di Sessanio, è riconosciuta tra i prodotti agroalimentari tradizionali abruzzesi e tra i presidi di Slow Food. ⁣
Si tratta di una tipologia di lenticchia molto piccola, di forma tonda e appiattita e di colore marrone-violaceo ed è buonissima, provare per credere!⁣

E TU SEI MAI STATO IN QUESTO PICCOLO BORGO GIOIELLO ABRUZZESE?⁣
TI PIACEREBBE IMMERGERTI IN QUESTE ATMOSFERE MEDIEVALI ED AUTENTICHE?⁣

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

Write A Comment