fbpx
Abruzzo

Campo Imperatore il piccolo Tibet d’Abruzzo: cosa fare, la guida completa

Pinterest LinkedIn Tumblr

Campo Imperatore, spettacolare altopiano abruzzese chiamato anche “Piccolo Tibet”, uno dei miei posti abruzzesi preferiti  soprattutto quando il caldo estivo si fa troppo intenso e torrido.⁣⁣

L’Altopiano di Campo Imperatore si sviluppa ad una quota che oscilla dai 1500 ai 1900 metri, nel cuore del massiccio del Gran Sasso d’Italia.

Si estende per oltre 25 km e fa parte del Parco Nazionale del Gran Sasso Monti della Laga. Questo altopiano ha tante diverse particolarità floristiche e faunistiche, la sua vegetazione è esclusivamente erbacea: l’area presenta un clima continentale, freddo in inverno e fresco in estate, quasi arido sui dossi e sulle creste.

Il mondo vegetale è caratterizzato dagli immensi pascoli di graminacee,  sulle fiumare si trovano anche i famosi crocus, entità endemica dai fiori violetti o gialli e le foglie verde chiaro, il Crocus è un fiore simile allo zafferano noto come zafferano selvatico, ma in realtà è velenoso se mangiato.

Il colore del crocus presenta diverse intensità di lilla, sboccia sul terreno freddo anche in prossimità dei blocchi di neve e mano a mano che la neve si scoglie fiorisce e ricopre l’intera area, la fioritura del crocus si può ammirare nei periodi di marzo ed aprile.

tibet d'abruzzo

Come si arriva a Campo Imperatore?

Campo Imperatore è raggiungibile dall’Autostrada A24 Roma-L’Aquila-Teramo (uscita 14), casello di Assergi. Successivamente si prosegue per Fonte Cerreto, base della Funivia del Gran Sasso d’Italia e si seguono le indicazioni (SS17 bis).

Per raggiungere i 2130 m di quota dell’albergo di Campo Imperatore, stazione di monte degli impianti sciistici è possibile, una volta arrivati a Fonte Cerreto, utilizzare la funivia che in inverno è l’unico accesso possibile alla parte occidentale dell’altopiano.

L’accesso con auto nella SS17 bis rimane chiuso per neve durante tutta la stagione invernale.

In estate puoi proseguire fino ai piedi della località di Campo Imperatore e se sei fortunato puoi salire in auto fino in cima, però devi arrivare la mattina presto perché il parcheggio, è piccolo e si riempie subito.

In alternativa puoi parcheggiare qui (parcheggio gratuito) e prendere la seggiovia (5€) – oppure salire a piedi lungo il sentiero che è abbastanza breve anche se in salita.

Puoi raggiungere Campo Imperatore salendo da Assergi per il valico della Fossa di Paganica, o dal borgo medievale di Castel del Monte per il valico di Capo la Serra, oppure da Farindola per il Vado di Sole.

Le cime che delimitano e circondano l’altopiano di “Campo Imperatore sono tra le più alte e suggestive dell’Appennino:

  •  Corno Grande (m. 2912)
  • Monte Portella (m. 2385)
  • Monte Aquila (m. 2494)
  • Monte Prena (m. 2561)
  • Monte Camicia (m. 2564)
  • Monte Scindarella (m 2237)

ampo imperatore abruzzo

Cosa fare a Campo Imperatore d’estate?

  • Un pic nic a Fonte Vetica
  • Un pranzo al ristoro Mucciante o al ristoro Giuliani
  • Trekking nei vari sentieri
  • visitare il museo giardino alpino all’interno dell’Osservatorio ( gratuito)
  • dentro l’Hotel Gran Sasso un’area dedicata ad antiche attrezzature di montagna
  • godere semplicemente del panorama e dell’aria pura di montagna

Cosa fare a Campo Imperatore in inverno: le stazioni sciistiche

Il comprensorio sciistico di Campo Imperatore è tra i più moderni  ha ben: 20 Km di piste, 4 modernissimi impianti (1 funivia, 2 seggiovie, 1 manovia).

La sua altitudine favorisce un ottimo innevamento per buona parte dell’inverno.

Le piste più brevi si trovano nella conca di Monte Cristo (1.450 metri) inoltre c’è anche un impianto per lo snowboard.

Ci sono anche diversi fuoripista da fare:

  • Valle Fredda da quota 2200 a quota 1200,
  • I Tre Valloni 2100-1100
  • Monte Portella 2200-1750,
  • lo Schioppatore 2200-1750.

Infine anche 60 Km dedicati allo sci di fondo.

Dove dormire e quanto rimanere

Nella zona ci sono diverse attività da fare oltre Campo Imperatore, puoi visitare il magnifico borgo di Santo Stefano di Sessanio, oppure Castel del Monte, Calascio ed il magico castello di Rocca Calascio, quindi consiglio almeno 2/3 giorni di sosta in questa zona.

Ostello Lo Zio, Campo Imperatore

Puoi scegliere di dormire proprio a Campo Imperatore, all’ostello Lo Zio che è  l’ostello più alto d’Europa con i suoi 2115 metri sul livello del mare. L’ingresso dell’ostello è collegato direttamente alla stazione della funivia da un tunnel, che arriva fino alla stazione sciistica. Tutte le camere hanno bagno comune al piano ma c’è anche una matrimoniale con bagno interno. Nel prezzo è inclusa la colazione  al bar con caffè(bevanda calda) e cornetto.

https://ostellocampoimperatore.com/

Hotel Nido dell‘Aquila. Assergi – loc. Fonte Cerreto

Un bell’hotel in Loc. Fonte Cerreto, ad Assergi con tutti i comfort necessari,

per tutte le info—-> nidodellaquila.it

B&B. 2 Le Pagliare Del Gran Sasso

Sempre ad Assergi puoi soggiornare in un B&B molto carino

per info lepagliaredelgransasso.it/

B&B.  Il Frutteto

Un altro B&B  che si trova ad Assergi, a 3 km dalla base della Funivia del Gran Sasso d’Italia, a 1 km dall’uscita autostradale di Assergi, a 26 km da Campo Imperatore

Per info—> Il Frutteto

Cosa visitare nel Parco Nazionale del Gran Sasso?

ampo imperatore abruzzo

Sentieri di Campo Imperatore

Tra i sentieri da fare ti consiglio uno semplice adatto anche ai bambini ed un altro più impegnativo.

  1. L’anello di Campo Pericoli Un percorso ad anello adatto pure a chi non è un escursionista esperto della durata di circa 4 ore e lungo circa 7 km. Si parte  da Campo Imperatore, attraverso l’anfiteatro di Campo Pericoli e il Passo di Monte Portella, e si arriva al Rifugio Garibaldi.La partenza è all’albergo di Campo Imperatore, si sale attraverso alcuni tornanti, e si arriva al Rifugio Garibaldi, al ritorno si scende verso il Passo del Lupo, per ritornare a  Campo Imperatore.
  2. Campo Imperatore e Corno Grande Il secondo è per escursionisti più esperti e dura 6 ore, lungo circa 9 km. Si parte dall’albergo di Campo Imperatore, andando verso destra e si continua a salire, l’itinerario porta verso le ghiaie della Sella del Brecciaio, a quota 2506 metri, qui il percorso è ripido e per nulla semplice. Si continua in salita, sempre con tratti ghiaiosi e difficili  e infine si arriva sulla cresta occidentale del Corno Grande, 2912 metri. Questa montagna, è formata da più cime di altezza differente:
  • il Corno Grande vetta orientale è a 2903 metri,
  • vetta centrale 2893,
  • Torrione Cambi 2875.

Qui la vista è incredibile, si possono ammirare tutte le cime del Gran Sasso, Campo Imperatore e a volte anche il mare in lontananza.

Per scendere ci vogliono altre 2 ore e mezza.

Osservatorio astronomico di Campo Imperatore

L’osservatorio astronomico si occupa della ricerca e la divulgazione scientifica. La stazione astronomica dell’Osservatorio d’Abruzzo, possiede un telescopio ottico e uno infrarosso.
Il telescopio è equipaggiato con la camera ad infrarossi , e l’osservatorio è coinvolto nel progetto sulla ricerca di supernove extragalattiche, in cui collabora anche la Russia.
Questo telescopio è l’unico telescopio a infrarossi presente in Italia.
Si può visitare l’osservatorio astronomico di Campo Imperatore attraverso delle visite guidate.

Giardino Botanico

Il giardino botanico alpino di Campo Imperatore  è un giardino botanico  a 2 117 metri di altitudine.
Fu realizzato a partire dal 1950, ed è il secondo giardino alpino più alto d’Europa, ed è riconosciuto come sito di interesse regionale. Contiene al suo interno oltre 300 specie vegetali, quasi esclusivamente erbacee, inoltre contiene anche una sezione museale, un centro di ricerca e una biblioteca specializzata.
È aperto solamente d’estate e l’ingresso è gratuito.

⁣⁣Quali film sono stati girati a Campo Imperatore?

Tra i film più famosi girati a Campo Imperatore ci sono sicuramente da ricordare perché dei grandi ed intramontabili classici:

  • Lo chiamavano Trinità e Continuavano a chiamarlo Trinità – protagonisti Bud Spencer e Terence Hill, i più famosi film spaghetti western
  • Il deserto dei Tartari con Vittorio Gassman del 1976
  • Così è la vita –con AldoGiovanni e Giacomo

Anche alcuni bellissimi videoclip musicali sono stati ambientati a Campo Imperatore:

  • Eppure Sentire (Un senso di te) – Elisa
  • La Tua Canzone – Negrita

ampo imperatore abruzzo

La prigione di Mussolini

L’Hotel Campo Imperatore è  famoso per essere stata la prigione di Mussolini a seguito dell’Armistizio di Cassibile, tra 28 agosto ed il 12 settembre 1943 prima che i tedeschi arrivarono per liberarlo.

Oggi l’albergo è chiuso e sembra completamente lasciato al suo destino e si trova in evidente stato di abbandono.

Cosa non fare a Campo Imperatore

ampo imperatore abruzzo

  • Accendere fuochi: è assolutamente vietato accendere fuochi ed è oltretutto molto pericoloso
  • Lasciare rifiuti in giro
  • Disturbare gli animali selvatici o al pascolo
  • Avventurarsi in sentieri troppo difficili da soli: valutare sempre con cognizione le proprie condizioni fisiche e non andare mai in solitaria, inoltre equipaggiarsi in modo accurato con abbigliamento sportivo, giacche, scarpe da trekking, acqua e cappello e protezione solare in estate.

 

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

Write A Comment