fbpx
Abruzzo

Le spiagge più belle in Abruzzo: la mia top 5

Pinterest LinkedIn Tumblr

L’Abruzzo è una terra ricca di bellezza che dovrebbe amarsi e valorizzarsi di più, in un territorio di soli 10.763 km² si possono trovare spiagge splendide, borghi medievali caratteristici, montagna autentica e tanta natura che accoglie, circonda e migliora la qualità della vita.

In una vacanza in Abruzzo ci si può scatenare al mare, per poi passare a godere della pace visitando qualche eremo, per poi rinfrescarsi in montagna ed infine visitare uno dei nostri borghi dove assaporare attimi di vita passata e degustare favolosi prodotti del territorio.

L’Abruzzo è una regione da visitare, dove ogni piacere può essere soddisfatto, ogni esigenza assecondata e dove sia le coppie giovani che le famiglie possono trovare la loro oasi di divertimento e relax.

In estate le spiagge sapranno stupirti con la loro morfologia assai diversa da nord a sud, spiagge lunghe e sabbiose e poi tratti di costa rocciosa e scogliere a picco sul mare, tanti mondi racchiusi in una sola regione, l’Abruzzo!

mare-cerrano-pineto

Le spiagge più belle in Abruzzo

Ti presento le mie spiagge abruzzesi preferite, le più belle per me, e da amante del mare ti consiglio di dare uno sguardo e di non escluderne nessuna, vieni a scoprirle tutte prima insieme a me qui sotto e poi direttamente sul territorio!

⁣⁣𝑷𝒖𝒏𝒕𝒂 𝑨𝒅𝒆𝒓𝒄𝒊 & 𝑷𝒖𝒏𝒕𝒂 𝑷𝒆𝒏𝒏𝒂 (Vasto):

punta-aderci-vasto

ci troviamo a Vasto, spiagge selvagge e ricche di vegetazione, non mancano incontri spettacolari con tartarughe e delfini.⁣⁣

Si tratta di un’area naturale protetta situata nel comune di Vasto, occupa un’area di 285 ettari .

Si estende lungo la costa adriatica  ed arriva alla foce del fiume Sinello.

L’area più bella dal punto di vista naturalistico è costituita dalla spiaggia di Punta Penna. Il promontorio di Punta Aderci (26 m s.l.m.) offre una visuale a 360° su tutta la riserva e si può vedere anche il Parco Nazionale della Majella e, alcune volte anche il Parco Nazionale del Gran Sasso.

Come arrivare a Punta Aderci

⁣⁣Dall’autostrada A14 aa Casalbordino / Vasto Nord e poi sulla la Strada Statale 16, seguire le indicazioni verso il porto di Vasto.  Da lì seguire le indicazioni per la riserva.

𝑻𝒐𝒓𝒓𝒆 𝒅𝒊 𝑪𝒆𝒓𝒓𝒂𝒏𝒐 (Teramo):

torre-di-cerrano-abruzzo

É una spiaggia sabbiosa che ha 2 km di pineta, sei immerso nella natura ma si ha anche a disposizione tutti i comfort degli stabilimenti balneari ed aree attrezzate in pineta. ⁣⁣

Sulla spiaggia svetta la Torre di Cerrano  che è una delle antiche torri costiere del Regno di Napoli e deve il suo nome al vicino torrente Cerrano.

Si tratta di una riserva naturale marina molto interessante. Oltre alla zona protetta di spiaggia e pineta, c’è un orto botanico e nella torre si può visitare un piccolo museo marino molto ben tenuto.

Non dimenticare il bellissimo panorama godibile dalla cima della Torre  di Cerrano.
⁣⁣

Come arrivare alla spiaggia di Torre di  Cerrano

Per arrivare a Cerrano dall’autostrada A14 Bologna-Bari uscire al casello di Atri-Pineto. E poi girare a destra e lungo la SS Adriatica e percorrerla per qualche km fino a quando si vedrà svettare la torre di Cerrano.

𝑺𝒂𝒏 𝑽𝒊𝒕𝒐 𝑪𝒉𝒊𝒆𝒕𝒊𝒏𝒐 (Chieti):

spiaggia-cavalluccio-abruzzo

calette rocciose e trabocchi, un altro tratto un po’ selvaggio ma con acque irresistibili, la più nota è Spiaggia del Cavalluccio, acque blu, spiaggia di sassi e trabocco a fare da sfondo⁣⁣.

Se prenoti per tempo avrai anche il privilegio di pranzare o cenare su un antico trabocco.

Come arrivare a San Vito Chietino⁣⁣

Da Pescara: prendere la SS 16 in direzione di Chieti, proseguire sull’autostrada A14 in direzione di Bari, uscire a Lanciano, seguire la direzione di San Vito Chietino.

𝑰 𝑹𝒊𝒑𝒂𝒓𝒊 𝒅𝒊 𝑮𝒊𝒐𝒃𝒃𝒆 (Ortona):

spiaggia-ripari-di-giobbe-abruzzo

riserva naturale, è una spiaggia incontaminata, riparata da due promontori, acque incredibili e relax assicurato. Si scende solo a piedi e la spiaggia è di ciottoli. ⁣⁣

Incastonata da due faraglioni di roccia, sovrastata dalla verde falesia di Ortona, i Ripari di Giobbe significano per gli abruzzesi  mare cristallino e pace infinita.

La spiaggia è accessibile mediante scalinata e c’è anche un camping dove poter soggiornare.

Come arrivare ai Ripari di Giobbe

⁣⁣Per raggiungere la costa dei trabocchi prendere l’autostrada A14 e uscire al casello di Ortona, oppure Lanciano o Vasto Nord/Sud.

𝑻𝒐𝒓𝒊𝒏𝒐 𝒅𝒊 𝑺𝒂𝒏𝒈𝒓𝒐 (Chieti):

spiaggia-torino-di-sangro-abruzzo

qui si trova anche la spiaggia naturista LE MORGE, qui troverai ciottoli, mare, ed un’atmosfera rilassata dove la natura fa da padrone. ⁣⁣

Si tratta di un litorale di circa 6 chilometri equamente diviso tra la spiaggia sabbiosa della località “Le Morge” e quella ghiaiosa di “Costa Verde”.

Come arrivare  a Torino di Sangro

Dall’autostrada Adriatica A14  uscire a Val di Sangro, proseguire in direzione Fossacesia, prendere la SS 652, proseguire seguendo indicazioni per Torino di Sangro.

Vieni a fare un giro in Abruzzo, mare e montagna ti aspettano!
⁣⁣P.S. Ne hai altre da aggiungere a questa lista? Scrivimi qui sotto i tuoi consigli⁣⁣⁣⁣

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

1 Comment

  1. Avendo la mamma originaria di Pescara, in estate vado spesso in Abruzzo, una regione affascinante e ricca di luoghi spettacolari.
    La mia spiaggia preferita è quella della Riserva Naturale di Punta Aderci, una vera meraviglia. Belli anche i Ripari di Giobbe, dove però l’estate scorso non sono stata.
    Non sono mai stata, invece, alla spiaggia della Torre di Cerrano e pensa che è vicino a Pescara, la città natale di mia mamma. casomai questa estate la vedrò.

Write A Comment