fbpx
Italia

18 cose da vedere a Firenze

Pinterest LinkedIn Tumblr

Se pensi a vini deliziosi, cattedrali imponenti, capolavori d’arte, poesia e cultura quale città d’Italia ti viene in mente?
Poche destinazioni catturano l’immaginazione come Firenze, strette strade fatte di ciottoli, caffè in bar solenni e sontuosi, e le dolci colline della campagna toscana conferiscono un’aria di romanticismo, mentre i grandi palazzi e le bellissime chiese ispirano ammirazione.
Galileo, Leonardo da Vinci e Michelangelo hanno tutti chiamato Firenze casa e l’eredità artistica-culturale di questi maestri rinascimentali può essere vista in tutta la città.
Firenze ha un fascino senza tempo, qui le cose da vedere e da fare sono davvero tante, la culla del Rinascimento è piena di siti artistici e monumenti iconici da non perdere.
Con i miei suggerimenti puoi trovare tutte le cose migliori da fare a Firenze e rendere il tuo viaggio indimenticabile.

Come arrivare a Firenze

Come arrivare a Firenze in auto

  • Per chi arriva da Milano, il modo migliore è l’A1 Bologna-Firenze, uscita Firenze Nord, seguendo poi le indicazioni per il centro di Firenze.
  • Per chi arriva da Genova o la Francia, prendere l’A12 fino a Viareggio, e seguire con l’A11 per Firenze, uscita Firenze Nord. Proseguire per il centro di Firenze.
  •  Per chi arriva da Roma, A1 Roma-Milano, uscita Firenze Sud, seguendo anche qua le indicazioni per il centro di Firenze.

Con il treno
La stazione di Firenze Santa Maria Novella (SMN) è ben collegata a molte città. Firenze dista 1,5 ore di treno da Roma e poco più di 2 ore da Venezia.

duomo firenze

Quando visitare Firenze?

Firenze è bella in qualsiasi periodo dell’anno, ma il tempo e la folla possono variare a seconda del periodo.
Aprile-giugno e settembre-ottobre sono generalmente miti e soleggiati, ma questi mesi hanno anche il maggior numero di turisti. Le estati sono calde e ad agosto molte attività commerciali chiudono per diverse settimane.
Tra Novembre-Marzo può essere fresco e piovoso, puoi comunque fare un bel viaggio semplicemente vestirti a strati e portare un ombrello.

Come muoversi a Firenze

Firenze ha un centro non troppo grande con i siti d’interesse molto vicini tra di loro, ed è facilmente percorribile a piedi, anzi è proprio questo il modo migliore per spostarsi. Ricorda infatti che Firenze piena di (contrassegnate ZTL o Zona a Traffico Limitato ) quindi in gran parte della città è sconsigliato guidare, per non parlare poi del problema del parcheggio!
Se trovi un albergo fuori Firenze ti consiglio di verificare se lì vicino arriva la tramvia, un mezzo molto comodo che ti porta fino alle porte del centro e che passa frequentemente, un dettaglio da non trascurare assolutamente.

Dove dormire a Firenze

Laif Apartments


Una delle soluzioni migliori per vedere Firenze senza problemi  è quella di soggiornare in un appartamento in centro città, comodità, sistemazione bellissima e tutto a pochi passi di distanza, questo è quello che abbiamo trovato a casa di Chiara.
CLICCA QUI E SCOPRI LA MIGLIORE SISTEMAZIONE PER SCOPRIRE FIRENZE

Cose da vedere a Firenze

Duomo

La Cattedrale di Santa Maria del Fiore, più comunemente conosciuta come Duomo, è il sito più facilmente riconoscibile in una città di posti incredibili. Domina tutto lo skyline di Firenze, la costruzione del Duomo iniziò nel 1296 e non fu completata fino al 1436. Il marmo verde, rosa e bianco dell’esterno è sbalorditivo.
Per una vista mozzafiato su Firenze puoi salire i 463 gradini della cupola del Brunelleschi che ha un diametro di 45,5 metri e un’altezza totale di più di 116 metri, la Cupola è la più grande volta in muratura del mondo e fu costruita tra il 1420 e il 1436 da Filippo Brunelleschi (prenotazione obbligatoria)
Oppure un’altra opzione è salire sul Campanile di Giotto proprio accanto al Duomo per una splendida vista con meno folla.
Indirizzo: Piazza del Duomo
Biglietti: https://operaduomofirenze.skiperformance.com/it/negozio#/it/acquista

Campanile di Giotto

Il Campanile di Giotto è una delle componenti principali di Piazza del Duomo.
Alto 84.70 metri e largo circa 15 metri, è considerato il campanile a base quadrata più bello d’Italia.
Fu iniziato da Giotto nel 1334 e terminato 1359 da Francesco Talenti.
Indirizzo: Piazza del Duomo

Il Battistero di San Giovanni

Il Battistero di San Giovanni è una delle più antiche chiese di Firenze, si trova di fronte alla Cattedrale della città, la chiesa di Santa Maria del Fiore.
A pianta ottagonale, è rivestito di lastre di marmo bianco e verde ed è coperto da una cupola ad otto spicchi.
Una delle cose più belle del battistero è sicuramente il mosaico della cupola. I mosaici sono dominati dall’enorme figura di Cristo giudice con scene del giudizio universale che occupano tre degli otto spicchi della cupola.

Negli altri cinque spicchi, sono raffigurate le storie di San Giovanni Battista, di Cristo, di Giuseppe e della Genesi. Al centro le gerarchie angeliche.

Indirizzo: Piazza San Giovanni

Loggia dei Lanzi

La Loggia della Signoria è un monumento storico di Firenze, che si trova in piazza della Signoria a destra di Palazzo Vecchio e accanto agli Uffizi, i quali vi si innestano sul retro con una terrazza proprio sulla sommità della loggia.
Ai fianchi della gradinata d’ingresso due leoni marmorei, uno di epoca romana e l’altro realizzato nel 1600 .
Il capolavoro più importante è il famoso Perseo di Benvenuto Cellini, una grande statua in bronzo alta 3,20 metri, altro capolavoro molto noto è il Ratto delle Sabine in marmo del Giambologna (1583)


Ecco tutte le statue presenti:

• Il Ratto delle Sabine di Giambologna.
• Perseo con la testa di Medusa di Benvenuto Cellini.
• Ercole e il centauro Nesso di Giambologna.
• Patroclo e Menelao, arte romana.
• Il gruppo di Polissena di Pio Fedi.
• Arte romana, Sabina.
• Arte romana, Sabina.
• Arte romana, Thusnelda.
• Arte romana, Sabina-Matilde.
• Arte romana, Sabina
• Arte romana, Sabina.

Indirizzo: Piazza della Signoria

Basilica di Santa Maria Novella

La basilica di Santa Maria Novella ed i chiostri sono un vero e proprio museo da non perdere.
Il convento domenicano di cui fanno parte è un autentico capolavoro dello stile gotico e rinascimentale e rappresenta il cuore del quartiere.
Indirizzo: P.za di Santa Maria Novella, 18

La fontana del porcellino

La fontana del Porcellino è uno dei monumenti più popolari di Firenze, situata a margine della loggia del Mercato Nuovo, vicino al Ponte Vecchio.
Il nome popolare della statua del “Porcellino” è improprio perché in realtà raffigura un cinghiale. Deriva da una copia romana di un marmo ellenistico, dell’originale marmoreo, che oggi si trova agli Uffizi, Cosimo II de’ Medici fece fare una copia in bronzo a Pietro Tacca nel 1612, destinata a decorare palazzo Pitti.
La tradizione popolare vuole che toccare il naso del Porcellino porti fortuna.
La procedura consiste nell’inserire una monetina in bocca al Porcellino dopo aver strofinato il suo naso: se la monetina cadendo oltrepassa la grata dove cade l’acqua porterà fortuna. In realtà l’inclinazione permette solo alle monete più pesanti di cadere facilmente nelle fessure.
Indirizzo: Piazza del Mercato Nuovo

La Galleria dell’Accademia

Il David di Michelangelo è la scultura più conosciuta del Rinascimento e non c’è niente di più bello di vedere questo capolavoro maestoso. È ospitato nelle Gallerie dell’Accademia insieme ad altre opere rinascimentali dal XIII al XVI secolo, ti consiglio di prenotare i biglietti in anticipo o utilizzare la Firenze Card per risparmiare tempo.
Indirizzo: Via Ricasoli, 58/60

Palazzo Vecchio

Scopri i percorsi segreti e le camere di questa fortezza medievale di rovine romane.
Palazzo Vecchio offre incredibili sale e dipinti rinascimentali in un microcosmo dove arte e storia sono legate da secoli.
È un luogo affascinante per girovagare alla ricerca del teatro antico sotterraneo e visitare il museo e i siti archeologici.
Oltre ad ammirare l’affascinante labirinto di interior design e stanze magnificamente decorate da artisti come Michelangelo, Giorgio Vasari e Donatello.
Indirizzo: P.za della Signoria

Corridoio Vasariano

Fu costruito in soli 5 mesi dal Vasari nel 1565, e questo passaggio aereo fu voluto da Cosimo I de’Medici per collegare gli Uffizi a Palazzo Pitti in Oltrarno.

Poggiato su una serie di arcate il corridoio oltrepassa l’Arno al di sopra del Ponte Vecchio e dopo aver girato attorno alla Torre dei Mannelli e aver superato la chiesa di Santa Felicita arriva a Palazzo Pitti. All’interno ci sono molte opere del seicento e del settecento.

Indirizzo: Lungarno degli Archibusieri, 2

Gallerie degli Uffizi

Si tratta della sede della più importante collezione di arte rinascimentale con opere di Leonardo Da Vinci, Michelangelo e Botticelli. Le Gallerie degli Uffizi sono uno dei luoghi più famosi (e più affollati) di Firenze e non è raro vedere file fino a 2/3 ore in alta stagione. Per evitare le file assicurati di effettuare una prenotazione in anticipo online o di ottenere l’accesso prioritario con la Firenze Card.
Indirizzo: Piazzale degli Uffizi, 6,
Biglietti: www.uffizi.it/biglietti

Ponte Vecchio

Risalente al 966, il Ponte Vecchio è il ponte più antico di Firenze e uno dei luoghi più iconici della città ed anche uno dei più romantici. I negozi, un tempo macellerie, hanno fiancheggiato il ponte dal 13° secolo, oggi è sede di gioiellerie e negozi di oreficeria. Il ponte è pieno di turisti, quindi assicurati di arrivare presto. Le migliori viste sul Ponte Vecchio e dal vicino Ponte Santa Trinità.
Indirizzo: Ponte Vecchio

Basilica di Santa Croce

La più grande chiesa francescana d’Italia, Santa Croce custodisce le tombe di illustri fiorentini come Galileo e Michelangelo, una delle massime realizzazioni del gotico in Italia. La bellissima facciata in marmo di Carrara di Santa Croce ospita splendide vetrate e affreschi del maestro rinascimentale Giotto.
Molto bella anche la piazza con tutti i suoi artisti, una delle zone più autentiche di Firenze.
Indirizzo: Piazza di Santa Croce, 16

Mercato Centrale

Questo grande mercato alimentare europeo vicino a San Lorenzo offre il meglio che la campagna toscana ha da offrire, dai prodotti freschi e dalla carne al formaggio artigianale, ai salumi e all’olio d’oliva. L’ultimo piano è una sala ristorazione aperta, perfetta per gente del posto e turisti in cerca di uno spuntino veloce.
Indirizzo: Piazza del Mercato Centrale, Via dell’Ariento

Palazzo Pitti

Un tempo dimora della potente famiglia dei Medici, l’imponente Palazzo Pitti è il più grande palazzo di Firenze. All’interno del palazzo è possibile esplorare gli appartamenti Reali dei Medici e le gallerie tra cui la Galleria Palatina e la Galleria d’Arte Moderna, , il museo degli Argenti Il Palazzo Pitti è chiuso il lunedì.
Ogni museo ha un costo d’ingresso di massimo 8,50 €. Se vuoi ammirare diverse collezioni, acquista il biglietto cumulativo per Palazzo Pitti, un pass a 21€ che ti consente

• Biglietto con ingresso prioritario per Palazzo Pitti, che include l’accesso per la Galleria Palatina e la Galleria d’Arte Moderna
• Accesso alle esposizioni temporanee• Accesso al Tesoro dei Granduchi
• Accesso alla Galleria del Costume
firenze-biglietto-d-ingresso-per-palazzo-pitti
Indirizzo: Piazza de’ Pitti, 1

Giardino di Boboli

Dietro Palazzo Pitti troverai il Giardino di Boboli, considerato uno dei giardini più grandiosi di tutta Europa e che ha ispirato anche i giardini di Versailles. Fioriture di ogni colore, file di querce maestose e sentieri in pendenza sono punteggiati da sculture rinascimentali. In tutti i giardini potrai godere di ampie e bellissime viste su Firenze.
Indirizzo: Piazza de’ Pitti, 1

Piazza della Signoria

Da Piazza del Duomo si raggiunge facilmente a piedi la magnifica Piazza della Signoria. Questo è stato per secoli il centro del potere politico di Firenze.Qui godi della camminata e scopri l’imponente Palazzo Vecchio che si affaccia sulla piazza e le famose sculture.
Assicurati di non perdere la replica della statua del David di Michelangelo e l’Ercole e Caco di Bandinell (1534) alla sua destra.
Termina poi con una passeggiata intorno alla Fontana del Nettuno, scolpita intorno al 1563 da Bartolomeo Ammannati e Giambologna per celebrare l’apertura di un nuovo acquedotto.
Indirizzo: Piazza della Signoria, Firenze

Tramonto al Piazzale Michelangelo

Ti consiglio di fermarti a vedere il tramonto a Piazzale Michelangelo.
Questa piazza domina la città dalla prima collina dell’Oltrarno e offre una vista stupenda della città in particolar modo al tramonto.


Lo skyline di Firenze offre anche qualcosa di unico poiché storicamente non era permesso costruire edifici più alti della base della cupola del Duomo.
Si è creato così uno skyline un po’ uniforme con la cupola della cattedrale che domina incontrastata.
Una vista davvero piena ed affascinante, non saltare assolutamente questo posto.
Indirizzo: Piazzale Michelangelo

Giardino delle Rose

Il giardino delle Rose a Firenze è un parco nella zona sottostante al piazzale Michelangelo verso ovest, in viale Giuseppe Poggi.
Venne realizzato nel 1865, su incarico del Comune di Firenze, dall’ architetto Giuseppe Poggi, lo stesso del piazzale. È un delizioso giardino ben curato.
Un tempo era aperto al pubblico solo per un breve periodo in primavera, da adesso il giardino è aperto ogni giorno dalle 9 del mattino fino alle 17.
Indirizzo: Viale Giuseppe Poggi, 2

Ristoranti Vegan consigliati da Travelife

La Pepiniere

Un ristorante biologico vegano con una cucina molto ricercata e con piatti senza glutine. Atmosfera raffinata ma molto easy, piacevole e tranquilla, ci sono tavolini anche all’esterno.
Si trova Borgo San Frediano 169r, a due passi dalla porta di San Frediano.
Prezzo dai 25 ai 35€ a persona

Flower Burger

Il famoso e colorato fast food vegan, sano, buonissimo ed economico, per me è sempre una garanzia.
Panini ricchi, sostanziosi, buoni e belli da fotografare!
Si trova in Via S. Gallo, 13R.
Prezzo: circa €10/15 menù completo

Ristorante Nirvana

Un ristorante vegano con una sala bellissima ed un menù ricco e composito, adatto ad ogni gusto.
Qui puoi anche ordinare buonissime pizze vegane.
• Si trova in Via il Prato 4/B, in una zona abbastanza centrale.
• Prezzo: €25/30

Universo Vegano

Si tratta di una garanzia per me, piatti vegani, dolci e tantissima scelta, pranzo e cena sono sempre una scoperta in questo ristorante.
Piatti vegan, veg burger, centrifughe, consigliato anche per la colazione.
Si trova in Via Pietrapiana, 47R, sempre centrale come zona.
Prezzo: €20/25

I più bei Rooftop su Firenze

Un modo per godere di tutta la grandiosità di Firenze è di salire su una terrazza panoramica per un aperitivo dal sapore rinascimentale.
Dalle terrazze puoi sognare ad occhi aperti e raccogliere tutta la bellezza di Firenze nei tuoi occhi, te ne consiglio qualcuna per una serata speciale.

1.Rooftop Bar La Terrazza

Una terrazza incantevole all’ultimo piano dell’Hotel Continentale nei pressi di Ponte Vecchio.
Sotto questa terrazza si stagliano tutti i capolavori di Firenze, dalla Cupola del Brunelleschi al Campanile di Giotto, a Ponte Vecchio, un’atmosfera deliziosamente romantica ed intima.
Orari di apertura
Aperto tutti i giorni dalle 17 alle 24.
Telefono
+39 055 27265987
Prenotazioni via Whatsapp
+39 342 1234710
Indirizzo: Hotel Continentale – Lungarno degli Acciaiuoli, 2/r

2.SE•STO on Arno Rooftop Bar

SE•STO on Arno è una struttura realizzata con vetrate su ogni lato, regala così una vista mozzafiato su tutta la città di Firenze, l’Arno e le colline sullo sfondo.
Qui ci sono due terrazze che offrono una magica atmosfera con vista su Firenze.
Presso The Westin Excelsior, Firenze
Indirizzo: Piazza Ognissanti, 3
Per prenotare: +3905527152783
Prezzi: aperitivo gourmet a 30€ che include una bevanda e 6 proposte finger food

3.Empireo Rooftop View American Bar & Pool

È la terrazza dell’hotel Plaza Hotel Lucchesi, da qui una vista spettacolare a 360 gradi su tutti i monumenti più famosi di Firenze, c’è anche una piscina sopraelevata.
La terrazza è a disposizione degli ospiti dell’hotel, e dopo le 19.30 l’ingresso è aperto ai non ospiti ma su prenotazione.
Cocktail a partire da 12€
Prenotazioni: hotelplazalucchesi.it/
Indirizzo: Lungarno della Zecca Vecchia, 38

4.The Student Hotel Firenze

Un meraviglioso skybar con piscina con una splendida vista su tutta Firenze, si trova presso lo studentato di lusso Student Hotel.
Indirizzo: Viale Spartaco Lavagnini, 70
Prezzi: cocktail da 12€

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

2 Comments

Write A Comment