fbpx
Asia

22 cose da sapere prima di andare in Vietnam

Pinterest LinkedIn Tumblr

Vuoi scoprire le cose  più importanti da sapere prima di visitare il Vietnam ?

È uno dei paesi più popolari nel sud-est asiatico, è visitato dai viaggiatori di tutto il mondo, sapere alcune cose prima ti darà un’idea di cosa aspettarti in Vietnam, così potrai apprezzarlo e divertirti ancora di più quando lo visiterai. Quindi ecco tutte le cose da sapere prima di partire per il Vietnam.

22 cose da sapere prima di andare in Vietnam

Il visto 

Il Vietnam non presenta particolari problemi nel fornire i visti e ha regole differenti per i diversi paesi. Se hai un passaporto italiano e vuoi soggiornare in Vietnam per non oltre quindici giorni, puoi seguire la procedura di esenzione del visto e non pagare nulla.
Inoltre esiste  anche un’esenzione del visto per chi raggiunge esclusivamente l’isola di Phu Quoc.

Se invece rimani per più di 15 giorni e per un massimo di 30 giorni il costo è di 25$.

Puoi richiedere comodamente il visto online a questo indirizzo web: https://immigration.gov.vn/

fai attenzione alle dimensioni del paese

Una delle cose da non fare in Vietnam è sottovalutare le dimensioni di questo paese.  Visto su una mappa potrebbe sembrare una sottile striscia di terra vicino al mare, ma lo sai che la lunghezza del paese da nord a sud è superiore a 1800 km? E ci vogliono più di 30 ore (via terra) per viaggiare da Hanoi a Ho Chi Minh.

 scrivi un itinerario approssimativo con le tappe da fare

Dal momento in cui capisci che il Vietnam non è un paese piccolo, avere un itinerario approssimativo per il tuo viaggio in Vietnam ha molta importanza. Non devi per forza pianificare tutto dall’inizio alla fine, ma fai almeno una bozza di percorso che vorresti fare in Vietnam e se hai poco tempo scegli i voli interni di Viet Jet Air  (che hanno tariffe molto convenienti) come abbiamo fatto noi, scopri qui il nostro itinerario.

 Il clima non è lo stesso ovunque

Una delle cose più importanti da sapere prima di andare in Vietnam è studiare e capire il clima del Vietnam. Con un paese così vasto, è naturale che il tempo sia significativamente diverso da regione a regione in Vietnam.

Classificando il paese in tre regioni, ecco cosa sapere sul clima del Vietnam.

  • Vietnam del Nord: l’inverno è molto freddo, soprattutto nei luoghi al confine con la Cina, e la temperatura scende a una cifra, anche le temperature sotto zero sono comuni nel nord del Vietnam. Le estati sono calde e talvolta piove anche durante questa stagione. La stagione delle piogge è spesso accompagnata da tifoni e tempeste che provocano smottamenti e altre calamità naturali. Quindi il periodo ideale per viaggiare nel nord è subito dopo l’estate e prima dell’arrivo dei monsoni, cioè tra marzo e maggio. O subito dopo il monsone e prima dell’inizio dell’estate tra ottobre e novembre
    Il clima nella zona centrale è di natura tropicale, dove il clima secco dura tra gennaio e agosto, i monsoni arrivano ad agosto e durano fino a novembre, il periodo migliore per i viaggiatori è tra ottobre e gennaio.
  • Vietnam meridionale: mentre si va a sud del Vietnam, il clima è tropicale a tutti gli effetti, caratterizzato da due stagioni in primo piano, quella umida e quella secca, che è più o meno uguale a quella sopra nel Vietnam centrale, rendendolo ideale per i viaggi da dicembre ad aprile.
  • Tifoni in Vietnam: i tifoni sono un evento comune in paesi come il Vietnam o le Filippine. Ed entrare in Vietnam senza conoscerli è una grande scommessa. Sebbene non sia possibile prevedere anni in anticipo, di solito il paese conosce l’arrivo dei tifoni e le persone si preparano di conseguenza. Quindi controlla il tempo online per i tifoni.
  • Le regioni del Vietnam centrale e meridionale sono soggette a tifoni tra agosto e novembre, dove le inondazioni sono comuni, mentre i tifoni arrivano un po’ presto nel nord, verso la fine di giugno o luglio. Nel complesso, ottobre tende ad essere tempestoso in tutto il paese e la stagione dei tifoni termina in genere intorno a dicembre di ogni anno.

Il periodo migliore per visitare il Vietnam è soggettivo

Una delle cose da sapere prima di visitare il Vietnam è concentrarsi sul periodo migliore per viaggiare, il che è davvero soggettivo. Poiché il paese ha un clima diverso in varie regioni, questa è la prima cosa da considerare. E sebbene il Vietnam sia adatto per viaggiare durante tutto l’anno, il periodo migliore dipende davvero dalle esperienze che stai cercando.

In generale, il periodo migliore per visitare il Vietnam è la primavera, tra febbraio e aprile e l’autunno, da agosto a ottobre. Questa è l’alta stagione e quindi i posti possono essere costosi e pieni, i tour possono riempirsi rapidamente e la contrattazione potrebbe non essere fattibile. Ma se vuoi trascorrere un’estate in Vietnam, puoi scegliere il periodo estivo da febbraio a giugno per viaggiare, quando i biglietti aerei, le sistemazioni ei pacchetti turistici saranno molto più economici.

Per quanto riguarda la regione, diamo un’occhiata a qual è il periodo migliore per viaggiare in Vietnam:

  • Nord Nel complesso, i mesi migliori per viaggiare nel nord e nord-est del Vietnam vanno da ottobre ad aprile, anche se fa piuttosto freddo nei mesi di dicembre e gennaio. Il migliore per il trekking in regioni come Sapa e intorno a Mu Cang Chai è da settembre e novembre e da marzo a maggio.
  • Vietnam centrale  Il periodo migliore per visitare questi luoghi nel Vietnam centrale va da fine novembre a maggio, quando puoi evitare completamente piogge e tifoni. Tuttavia, l’estate sarebbe prevalente durante questo periodo. Quindi, se non sei una persona che ama l’estate ed il caldo non ti piacerà essere qui durante questo periodo.
  • Vietnam del Sud  Il periodo ideale per viaggiare nel Vietnam del Sud è lo stesso delle regioni centrali, cioè da fine novembre a maggio, con il periodo tra febbraio e maggio più caldo.

È bene prenotare tour tramite agenzie di viaggio

Nella maggior parte dei paesi, i pacchetti turistici, privati ​​o di gruppo, sono considerati costosi e paghi meno se li fai in modo indipendente. In Vietnam, tuttavia, questo è solo parzialmente vero. A volte, prenotare un tour ti costa molto meno di quanto ti costerebbe viaggiare in modo indipendente.

Allontanati dai tipici luoghi turistici per trovare il tuo paradiso

Le cose migliori da fare in Vietnam, i luoghi da esplorare e le esperienze da vivere non sono ancora turistiche o commercializzate. Quindi, se ti allontani dalle principali attrazioni e crei il tuo percorso insolito, ti imbatterai nei posti migliori in Vietnam, che sono meravigliosi, economici e autentici.

Se vuoi vivere la campagna carica di campi rigogliosi, risaie e fiori selvatici, dirigiti a nord e nord-est del Vietnam. Se le montagne sono la tua passione, il Vietnam centrale lontano dalla costa ti terrà incantato. Allo stesso modo, i luoghi vicini alle famose città del sud hanno molte cose da offrire ai viaggiatori.

 Il Vietnam non è una destinazione balneare

Il Vietnam è un paese molto bello, ma le spiagge non sono il massimo. Se non sei stato in nessun paese del sud-est asiatico, allora non sarà un grosso problema e probabilmente non te ne accorgerai, ci sono paesi meravigliosi per le spiagge nel sud-est asiatico ma tra questi non spicca sicuramente il Vietnam.

Certo, troverai le spiagge di Danang, Mui Ne o Phu Quoc più pulite e belle, ma è tutto ciò che trovi, il che significa che il Vietnam non è il posto giusto per una vacanza esclusivamente al mare .

fai una lista di vestiti adatti per il viaggio in Vietnam

È molto utile avere una lista di cose da fare per il viaggio in Vietnam. Indipendentemente dal tempo in cui viaggi e dai luoghi che vuoi visitare in Vietnam, prepara sempre i vestiti estivi, almeno una buona giacca invernale, indumenti per la pioggia, scarpe ideali per trekking ed escursioni, infradito e abbastanza vestiti per adattarti sia alla stagione calda, che umida e invernale.

Se ami il cibo il Vietnam fa per te

Il Vietnam è un paradiso per i buongustai: è così che il cibo del Vietnam può essere descritto al meglio. Ti aspetta una sorpresa mentre sei in Vietnam se il cibo è una cosa importante nei tuoi viaggi.

Sia che tu stia cenando in uno squisito ristorante ad Hanoi o andando alla ricerca di ristoranti locali, non potrai mai resistere all’amore  per il cibo vietnamita.

Sia che tu voglia solo una semplice zuppa di noodle o una prelibatezza tipica, i vietnamiti sono abili nel preparare il cibo perfetto e tutto ad un costo davvero irrisorio.

Anche lo street food vietnamita è qualcosa che non dovresti assolutamente perdere. Non importa dove viaggi, ma cerca di esplorare i mercati locali dove trovi il cibo di strada. Non troverai niente di stravagante, ma puoi trovare tavolini disposti sul marciapiede o davanti al negozio, che consiste solo in una piccola cucina. Troverai molti locals che cenano qui,  questi sono i segnali che il cibo di strada è ottimo!

Capire la valuta Dong vietnamita

La valuta vietnamita si chiama Dong, abbreviata in VND . I tagli sono davvero piccoli, con il valore minimo di 500 VND, che quasi non ha valore. Quindi ci vuole un po’ per capire le molte banconote con il diverso numero di zeri su di esse. E se non presti abbastanza attenzione durante la transazione, è molto facile perdere denaro anche se i vietnamiti sono estremamente onesti e rispettosi. Tutto è in multipli di migliaia e alcune banconote sono simili.

I dollari statunitensi sono accettati liberamente quasi ovunque.

I bancomat in Vietnam

I bancomat non sono in ogni città, ovviamente le città più grandi sono un’eccezione. Quindi assicurati di fare scorta di denaro sufficiente quando sei nelle città più grandi per quando sarai nelle città più piccole.

Inoltre, assicurati di avere dei dollari che puoi convertire in VND per iniziare il tuo viaggio. Se puoi ottenere Dong prima di arrivare, è un buon punto di partenza, ma poiché non sono disponibili facilmente, prendi un po’di valuta in contanti, preferibilmente USD. Anche euro o sterline potrebbero essere cambiati sebbene il dollaro sia la valuta più accettata dopo il Dong in Vietnam.

La connessione Wifi è ottima

Se sei un nomade digitale o lavori in viaggio, il Vietnam è un posto sicuro, perché il Wifi è abbastanza efficiente in ogni città.
Quasi tutti gli ostelli e gli hotel forniscono un’ottima connessione Internet. Quindi puoi anche evitare di acquistare una sim locale se Internet è tutto ciò di cui hai bisogno.

La contrattazione è la norma

In Vietnam, la gente del posto si aspetta di contrattare quasi su tutto. Spesso citano quasi il doppio o alcune volte addirittura il triplo dei soldi che una cosa costa effettivamente. Quindi spetta ai viaggiatori fare un affare. Un affare amichevole è sempre incoraggiato, dove scrivono o mostrano il prezzo su una calcolatrice se il loro inglese non è eccezionale.

Quindi, come turista, preparati a negoziare, sarà alla fine un buon affare per tutti :).

 Avere un’assicurazione di viaggio è consigliato

Le città più grandi del Vietnam hanno ottime strutture mediche ma, nel complesso, è costoso ottenere cure mediche nel paese. I farmaci da banco sono disponibili presso molte farmacie presenti in ogni città, ma se sei incline alle allergie o prendi qualche farmaco, è meglio portarlo da casa ed averlo già in valigia.

Anche avere un’assicurazione di viaggio è altamente raccomandato per il tuo viaggio in Vietnam, che potrebbe farti risparmiare un sacco di soldi in caso di emergenza.

in vietnam la giornata inizia presto

Il Vietnam va a dormire presto e inizia la giornata abbastanza presto. Indipendentemente dalla regione, i vietnamiti sono mattinieri.

I tour iniziano presto, le attrazioni aprono già alle 7:00 in molte città. Ed è molto meno affollato e il clima è piacevole durante le mattine. E ad eccezione di alcuni posti a Ho Chi Minh, Danang o Hanoi, la maggior parte delle città finisce presto la notte. I negozi iniziano a chiudere intorno alle 21:00 e alle 23:00 diventa deserta.

Il caffè vietnamita è fantastico 

Il cibo in Vietnam è semplicemente fantastico, ma il caffè vietnamita è di un altro livello. Se sei un appassionato di caffè, troverai ottimo caffè e tanti bellissimi bar in cui consumarlo.

Scegli un taxi registrato

I taxi sono un modo conveniente per viaggiare in Vietnam, soprattutto se viaggi in gruppo. Ma ai turisti viene spesso chiesto di pagare prezzi più alti poiché il tassametro è difettoso o sintonizzato per prezzi più alti oppure i taxi sono falsi.

I taxi Vinasun che hanno un codice colore uniforme sono professionali e affidabili e non così costosi se coprono lunghe distanze all’interno delle grandi città. Evita di entrare in taxi casuali. Inoltre, ci sono motociclette di Grab dove gli autisti ti porteranno in giro, ed avrai un prezzo molto più economico dei taxi.

 Non tutti parlano o capiscono l’inglese

Se viaggi nell’interno del Vietnam, non tutti capiranno l’inglese e potrebbe essere difficile spostarsi. Anche nelle grandi città, anche se la maggior parte degli albergatori, le persone nei caffè e nei centri turistici parlano inglese, molti non parlano correntemente ed è solo un inglese di base. Quindi tienilo a mente e impara alcune frasi vietnamite(scrivitele) che potrebbero aiutarti!

Il traffico è un inferno e il clacson è la prassi

Se non sei abituato al traffico intenso, questo è il primo shock culturale che potresti incontrare in Vietnam. I ritardi sono comuni e gli ingorghi sono una cosa normale.

Il clacson non è maleducato o offensivo a differenza di molte parti del mondo. Significa solo che hanno fretta e vogliono che tu gli faccia posto. I primi giorni dovrai imparare ad attraversare la strada e non sarà facile, ti consiglio di seguire il comportamento dei vietnamiti ed apprenderai in fretta!

Evita l’acqua del rubinetto

L’acqua del rubinetto non è potabile. L’acqua in bottiglia è molto economica e la maggior parte degli ostelli fornisce acqua purificata. Quindi scegli questi ed evita ad ogni costo di bere l’acqua direttamente dal rubinetto.

 Le persone sono amichevoli e disponibili

Una delle cose da sapere sulla cultura vietnamita è la sua gente. Sono accoglienti, disponibili e amichevoli, ho trovato solo persone sinceramente cordiali e disponibili ed estremamente oneste e gentili.

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

Stefania, copywriter e digital strategist, amo leggere, viaggiare ed ascoltare le storie dal mondo. Adoro l'Asia. Vegan, piena di speranza per un pianeta migliore, innamorata del mio cagnolino Giotto.

Write A Comment